La parabola del Fuorisede Prodigo

Adesso che tutti i fuorisede, o quasi, sono tornati a casa, le riunioni di famiglia sono all’ordine del giorno. Ed intendo anche riunioni in larga scala. Zii degli zii dei cugini dei nipoti del nonno della mamma della pro-zia del fratello che battezzò la sorella del cognato.. che al mercato mio padre comprò. E tu, […]

Continue reading


Quando risali?

Difficile trovare qualcosa che dia noia ad un materano più di quella brutta gru rosso ruggine che appartiene ormai da anni allo skyline dei Sassi. Eppure c’è una singola, microscopica domanda che provoca al materano-fuorisede appena rientrato a casa un fastidio tale da sbaragliare qualsiasi altro tic nervoso: “Ma quando risali?”. Capisco, anzi tutti noi […]

Continue reading


Lettera di un fuori-sede

Matera è la città che sorgeva dietro i vetri dell’ospedale, mi ha vista nascere. Mi ha vista sorridere, mangiare, piangere, sgranare gli occhi ad ogni suo bagliore, mi ha vista gridare e respirare, mi ha vista costruire rapporti e scioglierne altri, mi ha vista esserle grata quando mi ha regalato posti nascosti che illusoriamente reputo […]

Continue reading