Pomarico, il futuro è tuo

Pomarico, il futuro è tuo

Dopo due settimane di stop, ritorna il nostro appuntamento con Matera Outside per scoprire la provincia cone non l’avete mai vista. Ci scusiamo per l’interruzione, ma anche noi abbiamo goduto della nostra provincia innevata. Per riprendere alla grande il nostro percorso abbiamo deciso di ripartire da uno dei paesi piú belli della zona, siamo a Pomarico. Il borgo sorge sui fiumi Bradano e Basento tra Collina Materana e Valbasento. Con la storia di Pomarico Vecchio, a pochi chilometri dall’attuale centro abitato, che risale al V secolo A.C. ci troviamo in uno degli insediamenti lucani piú antichi. Pomarico, come lo conosciamo oggi con I suoi 4000 e piú abitanti, risale a quando gli abitanti,per ricostruire il paese dai saccheggi saraceni, si spostarano. Il Borgo attuale é molto affascinante con La Chiesa Madre e Palazzo Marchesale che sono dei veri e propri gioielli. Non solo storia ma anche molto attivismo, con la Proloco locale tra le piú attive del territorio, promotrice sia attraverso la pubblicità delle bellezze locali su moderne turistiche sia con l’organizzazione di eventi tra cui il recente riuscitissimo carnevale. Pomaricó è terra di vigneti e uliveti ma soprattutto di natura in tutte le sue varietà, con il Bosco della Manferrara che è un posto unico da scoprire.
Storia, natura e attivismo rappresentano un giusto mix per un futuro roseo per uno dei centri piú vivi della Provincia.
William Grieco per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...