Materainside presenta l’EP “Where the Ocean Dies” di Nico Andrulli

Materainside presenta l’EP “Where the Ocean Dies” di Nico Andrulli

Come promesso, è tempo di nuove sorprese per Materainside, che è ormai diventata un’associazione culturale senza scopo di lucro con l’obiettivo di promozione culturale e territoriale per la valorizzazione delle eccellenze materane.

Dopo un’esperienza di circa 4 anni sul blog e sui social, siamo pronti a lanciarci in una nuova missione: Materainside, infatti, vuole proporsi come laboratorio di idee, pertanto, ci piacerebbe accogliere nuovi ragazzi pronti a confrontarsi, interagire e suggerire idee al fine di riportare entusiasmo tra i giovani della città.

Come intendiamo raggiungere questo obiettivo?

Presentandovi la nostra rassegna culturale di eventi: nelle prossime settimane avranno inizio i nostri eventi, attraverso i quali, continueremo il nostro lavoro di promozione, promuovendo talenti e confrontandoci su diverse tematiche.

Con  molto piacere, vi informiamo sul nostro primo evento della nostra rassegna culturale, ovvero la presentazione dell’ EP “Where the oceans dies” del noto musicista materano Nico Andrulli! 
L’appuntamento è in programma per Sabato 17 Giugno alle ore 18 presso Hemingway’s Bistrot – Matera, in via Ridola 46.
Dialogherà con l’artista Guido Tortorelli di Materainside.

 

Biografia:

Nicola Andrulli nasce il 22 settembre del 1988 a Matera, in Basilicata. Frequentando le scuole medie scopre il mondo della musica e comincia a strimpellare una chitarra ricevuta in eredità dal padre. Nel 2004 scopre i Pink Floyd e Roger Waters e si innamora del basso elettrico, strumento che non lascerà più. Nel 2006 comincia a partecipare alla scena musicale della sua città, come bassista, in varie band locali (Mille Bolle Blues, The Clan, Vinile, Aibofobia). Impara a suonare in qualsiasi formazione e capisce che una delle principali qualità di un musicista è la versatilità. In seguito si diploma nel 2007 come perito informatico. Appena finita la scuola si dedica ad una delle sue passioni: la grafica pubblicitaria. Lavora come grafico per 5 anni e comincia a girare il mondo con la sua macchina fotografica, arricchendosi di un bagaglio di idee ed esperienze nuove. Nel 2010 incide due singoli con i Vinile: “A mente instabile” e “Il sogno di Viola”. Nel 2011 è totale l’adesione al Rock Progressivo e, con gli Aibofobia, prova a dare a questo genere almeno in parte quello che dal Prog riceve. Dal 2013 si dedica completamente alla musica e studia Basso Elettrico presso il Conservatorio E.R. Duni di Matera dove nel 2017 conseguirà la laurea in Basso Elettrico Jazz. Nell’estate 2014 comincia a pensare ad  progetto solista. Con musicisti vari partecipa ai più importanti festival e concorsi della zona, tra i quali: Scanzano Music Contest (2016), Fun Contest (2016), Arthing X (2016), Arezzo Wave Basilicata (2017). Ora il suo EP sta finalmente per prendere forma. L’uscita è prevista per il 17 giugno 2017 e sarà disponibile online dal 24 dello stesso mese.

Mi raccomando amici, non fatevelo solo raccontare! Vi aspettiamo!

Materainside

 

Loading Facebook Comments ...