Matera, non solo Sassi: 6 cose da fare a Natale 2015!

Matera, non solo Sassi: 6 cose da fare a Natale 2015!

Matera si veste di luci e magia con l’arrivo del periodo natalizio. Sono tantissime le iniziative che animeranno questo Natale: dai tradizionali mercatini pronti ad accogliere proposte di artigianato e prodotti enogastronomici, dalla magia del Presepe Vivente, alle luminarie che luccicano nei meravigliosi Sassi. Oltre ai grandi classici, Matera si prepara a stupirci con alcune originali proposte.

Matera con i suoi splendidi Sassi, le sue fantastiche chiese rupestri e la sua infinita e ricca storia rappresenta una tappa obbligatoria da conoscere. E’ una delle pochissime città in Italia con, turisticamente parlando, numeri in positivo: la capitale europea della cultura del 2019 affascina tutti. Città con origini antichissime e dotata di un rilevante patrimonio culturale e storico presenta locali, i negozi, le piazze e i monumenti addobbati che accendono lo spirito natalizio di tutti, riconfermando il Natale come la festa più magica di sempre, capace di intenerire i cuori di grandi e piccini.

La redazione di Materainside vi propone la sua guida natalizia, ovvero 6 cose belle e originali da fare a Matera sotto Natale:

  • Mercatini di Natale a Matera: Il Natale è alle porte e partiamo un classico intramontabile che accontenta grandi e piccini. Ritornano  i Mercatini di Natale, pronti ad accogliere proposte di artigianato e prodotti enogastronomici. Dal 4 fino all’8 Dicembre nelle Piazze del centro storico, Piazza G. Pascoli e Piazza S. Francesco saranno allestiti gazebo per la promozione dei prodotti tipici del territorio e dell’artigianato artistico locale;
  • Presepe Vivente:  l’immenso Pasolini è stato il primo a intuire l’eterna bellezza della città di Matera, proiettandola nell’immaginario collettivo come la “Gerusalemme del Sud”, pertanto perchè non rivivere le emozioni del passato con il Presepe Vivente?.. giunto alla sesta edizione l’evento si terrà dal 4 all’8 dicembre 2015 nei Sassi di Matera. E come lo scorso anno comprenderà il Sasso Barisano e il Caveoso. L’ingresso sarà in via San Biagio e più precisamente sotto l’arco di vico Rosario e l’uscita sarà in via Casalnuovo. Nel Sasso Barisano ci sarà un percorso scenografico con il Gruppo Storico Romano, mentre nel Sasso Caveoso sarà allestito il percorso presepiale con scene raffiguranti l’Annunciazione, la Natività e la Strage degli Innocenti. Un’altra novità riguarda il prolungamento dell’evento, sarà possibile, infatti, visitare il Presepe anche nelle giornate del 13, 19 e 20 dicembre e 1-2-3 gennaio 2016. In queste date ogni visitatore, qualora lo desideri, avrà la possibilità, di affiancare i figuranti delle Pro Loco e divenire “visit-ATTORE” cioè, di svestirsi degli abiti di semplice spettatore e indossare, invece, quelli di primo attore e di far parte del Presepe, un soldato, un pastore, un popolano, un fabbro, un sacerdote del tempio. Inoltre, grazie al materiale di arredo scenografico messo a disposizione da Cinecittà Studios, sarà reso omaggio a capolavori come Ben-Hur di William Wyler (1959), Il Vangelo Secondo Matteo di Pierpaolo Pasolini (1964), Gesù di Nazareth di Franco Zeffirelli (1977), La passione di Cristodi Mel Gibson (2004) e Nativity di Catherine Hardwicke (2006);
  • “Matera design weekend”: Un giusto mix di suggestioni nascoste, oggetti meravigliosi e proposte seducenti. La città sarà protagonista anche dal punto di vista del design. L’evento sarà organizzato da Casa Netural dall’11 al 13 Dicembre. La manifestazione, alla sua prima edizione, dà spazio ad aziende, designer italiani e internazionali, realtà affermate ed emergenti del mondo del progetto in un territorio, come Matera, inedito per il mondo del design;
  • Concerto di Natale 2015: come da tradizione, vi sarà il consueto concerto natalizio, quest’anno nel segno del gemellaggio tra Matera, Capitale Europea della cultura 2019, e Ravenna, Capitale italiana della cultura 2015. Musica, cultura e solidarietà caratterizzeranno i concerti di Natale che la ”Young musicians orchestra” terrà nel capoluogo romagnolo il 18 dicembre e il 19 nella Città dei Sassi. Questo concerto richiama i rapporti di amicizia stabiliti tra la Città dei Sassi e Ravenna ai tempi delle candidature per la Capitale Europea della Cultura;
  • Mostre: tra un regalo e una cena, perchè non approfittare per visitare una bella mostra? A Matera non mancano! Vi segnaliamo due affascinanti appuntamenti. Il primo al MUSMA “Federico Fellini – appunti fantastici. Disegni dal Libro dei sogni”, una mostra dedicata al grande maestro del cinema italiano e internazionale. La mostra ha come partner l’Apulia Film Commission ed è patrocinata dal Comune di Matera e dalla Lucania Film Commission. Sarà esposta sino al 6 marzo 2016 nelle Sale della Caccia di Palazzo Pomarici, la mostra accoglie una selezione dei circa 400 disegni tratti da “Libro dei sogni” di Fellini, un volume che raccoglie due libri di diverso formato, composti dal regista in 22 anni, il primo dal 30 novembre 1960 al 2 agosto 1968, il secondo dal febbraio 1973 al 1982. Il secondo appuntamento, invece, al Circolo La Scaletta, “Le chiesi rupestri del Materano”, esposizione di  pannelli fotografici, che negli anni ’60,  rappresentò la Città dei Sassi e il suo straordinario patrimonio rupestre in tutta Italia. Scatti che testimoniano lo stato di abbandono in cui furono ritrovate le cripte, messi a confronto con le foto attuali di alcune Chiese rupestri, come Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, che grazie all’intervento del Circolo La Scaletta, sono state sottratte al degrado, diventando sede di mostre di prestigio internazionale. Esposta fino al 30 Dicembre;
  • Capodanno 2016: la felicità è reale solo se condivisa, allora perchè non condividere gli ultimi momenti dell’anno insieme a tanta bella gente? La diretta di Capodanno di Rai Uno, quest’anno, sarà trasmessa dalla centrale piazza Vittorio Vento di Matera! Questo evento darà l’opportunità di vivere appieno lo spirito della festa per godere della vera gioia del Natale: stare insieme!

Buone feste da Materainside!

Guido Tortorelli per Materainside

Loading Facebook Comments ...