Lettera di un fuori-sede

Matera è la città che sorgeva dietro i vetri dell’ospedale, mi ha vista nascere. Mi ha vista sorridere, mangiare, piangere, sgranare gli occhi ad ogni suo bagliore, mi ha vista gridare e respirare, mi ha vista costruire rapporti e scioglierne altri, mi ha vista esserle grata quando mi ha regalato posti nascosti che illusoriamente reputo […]

Continue reading


Le video-chiamate

Sant’Eustachio benedica Facetime, le video-call su Facebook e Whatsapp, e Skype. Ed un grazie speciale a genitori, zii e persino nonni, decisamente figli di altre generazioni, che pur di “vederci” hanno abbracciato la tecnologia per poter in qualche modo abbracciare noi fuori-sede. Le video-chiamate sono per me un salvavita, l’appuntamento di ogni sera con mamma, […]

Continue reading