Via dei Lombardi – “U Lammordij”

Via dei Lombardi – “U Lammordij”

La zona detta “U Lammordij“, è ubicata nel sasso Barisano ed ha come limiti di riferimento via dei Lombardi a ovest, che partendo dalla Piazza centrale di Matera si inserisce nel sasso Barisano attraverso il cosiddetto “Ponticello” (in vernacolo U P’nd’cijdd), e via Fiorentini a Est, fino quasi al limite con il sasso Caveoso.
Il toponimo di questa zona deriva, come dice il nome italianizzato della via, da una popolazione che un secolo dopo la caduta dell’Impero Romano, si trovò, insieme ad altre popolazioni barbariche, ad invadere la penisola italiana: i Longobardi. Questi, in lotta contro i Bizantini per il possesso dell’Italia meridionale, si stabilirono nel ducato di Benevento e, di conseguenza, occuparono anche la città di Matera che ne faceva parte. La presenza di necropoli barbariche, come quella presente sotto l’odierna piazza San Francesco, sono testimonianza di quel feroce passato. In passato, molto nota in questa zona, era la tabaccheria detta “Rosorij u ssél” così denominata perché il sale era probabilmente la merce più venduta.
In questo quartiere sono presenti diverse chiese e cappelle come la chiesa della Madonna dell’Aiuto, la chiesa di San Vito dei Lombardi e la Madonna delle Grazie.

 

ENGLISH VERSION

There is a very well known neighborhood in the Western part of the Sassi called U Lammordij (via dei Lombardi). It may sounds very weird, but it represent an evidence of the variety of population settled in this territory over the centuries. The place name “Lombardi”, indeed,  derives from an ancient population, the Lombards, who invaded Italy after the fall of the Roman Empire. In the period between the VI and the VII century A.D., the barbarian populations coming from the Northern Europe spread across the Southern countries, at that time more civilized and richer than the northern territories. In the South of Italy the Lombards fought against the Byzantine for its possession. They occupied the Benevento dukedom and thus the town of Matera. The presence of some barbarian necropolis, as the one underneath San Francesco square, are the only evidences left of their presence. U Lammordij occupies a large part of the Sasso Barisano; its main road is Via dei Lombardi that starts from the main square of Matera (Piazza Vittorio Veneto) through an arch called “Ponticello” (small bridge) and that, following a series of stairs and step, is connected to via Fiorentini, where, in a recent past, there was a grocery  that still recall something in the elderly’s minds: Rosorij u ssél, literally Rosaria il sale (Rosaria who sales salt in english). This grocery became real point of reference for people during the second part of the XX century and was very famous for salt sale.

Materainside

Loading Facebook Comments ...