Sassi di Matera: inaugurato il presepe narrato in cartapesta

Sassi di Matera: inaugurato il presepe narrato in cartapesta

Immaginate un intero presepe di cartapesta, con le figure realizzate a grandezza naturale, all’interno della splendida cornice rupestre della chiesa di Sant’Antonio Abate (qui l’approfondimento sulla chiesa del nostro Lorenzo Iacovone): ora potete anche finire di usare l’immaginazione, in quanto il presepe esiste ed è visitabile dallo scorso 1 dicembre nella chiesetta che si trova tra via Fiorentini e via Madonna delle Virtù, negli antichi rioni materani patrimonio UNESCO dal 1993.

L’opera in cartapesta, che sarà visitabile sino al 6 Gennaio 2019, è stata realizzata dall’artista materana Francesca Cascione, già nota per la sua collaborazione al Carro Trionfale del 2013 e per la realizzazione del “Santo Sepolcro”, maestosa opera realizzata in ambito della mostra “Le vie della Croce” nell’ex Ospedaletto San Rocco in collaborazione con il Maestro Franco Artese. L’evento, ospitato nella chiesa gestita dall’associazione culturale Patrimonio Rupestre, prevede 5 scene presepiali che accompagnano il visitatore verso la Natività; la particolarità sta nella narrazione di testi biblici che accompagna la visita del presepe, che rende ancora più suggestiva ed immersiva l’esperienza.

E’ possibile anche effettuare prenotazioni, inviando una mail (in cui è indicato il numero di partecipanti) all’indirizzo info@presepenarrato.com; per qualsiasi informazione, compresi i costi dei biglietti, vi invitiamo invece a contattare il numero 3392645098 e a visitare il sito web dedicato.

Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook ufficiale dell’associazione Patrimonio Rupestre

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...