Una rotondellese tra i 10 volti nuovi dell’ingegneria americana

Una rotondellese tra i 10 volti nuovi dell’ingegneria americana

Da Rotondella a New YorkDai banchi del Liceo Scientifico Fermi di Policoro ai vertici dell’ingegneria americana. Sembra una favola, ma è pura realtà: la protagonista è Marilisa Stigliano, ingegnere rotondellese che l’ASCE (Società americana per l’ingegneria civile) ha selezionato come uno dei dieci volti nuovi dell’ingegneria americana.

Marilisa Stigliano, che come tanti ragazzi lucani ha dovuto cercare “fortuna” lontano da casa, attualmente attualmente è Project Control Manager (responsabile del controllo e della gestione dei progetti) presso l’AECOM di New York.

Nonostante sia ai vertici dell’ingegneria americana, Marilisa ricorda ancora con piacere gli anni trascorsi al Liceo Scientifico Fermi di Policoro: “Sono stati anni bellissimi e molto intensi” -ha dichiarato la Stigliano su Sassilive.it- “La preparazione ricevuta nelle materie scientifiche mi ha consentito di cominciare il mio percorso di laurea in ingegneria con serenità e fiducia, ma sono soprattutto le attività extracurriculari quelle che ricordo con maggiore affetto. L’esperienza di rappresentante di istituto nel quarto anno ha contribuito straordinariamente alla persona che sono adesso: parlare di fronte a 500 persone, preparare ogni assemblea cercando temi di interesse comune e di attualità, mettermi in contatto con associazioni extra scolastiche per portare ospiti alle assemblee è stata un’esperienza unica che adesso vedo riflessa nel mio lavoro”.

La Stigliano ricorda con piacere anche l’esperienza del giornalino scolastico: “Essere stata direttrice del giornale per tre anni è una delle esperienze a me più care: la preparazione dell’editoriale, la scelta della copertina, le lunghissime ore per l’impaginazione mi hanno motivato e reso attenta ai dettagli. Agli studenti di oggi consiglio di prendere il massimo da questa scuola che ha tanto, tanto da offrire; di approfittare della formazione a tutto tondo (vi mancherà, quando all’università vi immergerete in uno studio super specializzato), e di mettervi in gioco nelle attività extra scolastiche”.

Di seguito vi riportiamo il video pubblicato dalla Società americana per l’ingegneria civile, in cui Marilisa Stigliano racconta la sua passione per l’ingegneria e i suoi lavori in giro per il mondo:

Complimenti Marilisa!

Matera Inside

Loading Facebook Comments ...