Policoro, la bandiera sventola alta

Policoro, la bandiera sventola alta

Bentrovati insiders e outsiders, ci siamo spostati dai 900 metri di Stigliano verso il mare, precisamente a Policoro. Abbiamo attraversato i magnifici paesaggi lucani, per lo più circondati da uliveti proprio in questo periodo nel quale l’oro verde lucano prende vita. Non solo eventi, ma soprattutto storie delle cittadine della provincia vogliamo raccontare per mostrare come tutti insieme andiamo verso il 2019, una provincia in cammino. Oggi raccontiamo quello che accade in Estate e non solo, in una delle mete più rinomate ormai del sud Italia. Sul lungomare e nel centro di Policoro, da parecchi anni, è un susseguirsi di eventi e appuntamenti da quelli culturali alla sempre benvenuta movida del sabato sera. Grande successo si è registrato per gli eventi “Blues in Town”, “Policoro in Swing” e tanto altro. Policoro, “Bandiera blu” ormai acclamata, ha saputo cogliere al balzo quello che la natura ha donato come emblematicamente dimostrato dalla locale Oasi del centro WWF. “Heraclea”, come era denominata nell’antichità, ormai è una delle poche città lucane in espansione,  con tutte le difficoltà e gli oneri che ne derivano. Uno sguardo al futuro rinforzato da un passato che ancora oggi porta valore con il Museo della Siritide in primis e con tanti appuntamenti come “Il sogno degli Dei” realizzato col comune di Bernalda e con il rapporto turistico con città come Taranto che ha portato anche negli ultimi giorni molti turisti in città. Policoro è una città da vivere ormai ogni periodo dell’anno, una cittadina che nel suo piccolo rappresenta un modello da seguire, frutto dii passione negli anni di amministratori e cittadini.

William Grieco per Matera Inside

Foto dalla pagina Facebook “Città di Policoro”

Loading Facebook Comments ...