Parcheggio di via Casalnuovo: entro il 23 Dicembre saranno ultimati i lavori

Parcheggio di via Casalnuovo: entro il 23 Dicembre saranno ultimati i lavori

Negli ultimi anni, complice il boom di presenze che sta vivendo Matera, le amministrazioni comunali che si sono succedute hanno cercato di migliorare il problema della viabilità dei rioni Sassi. Questi, infatti, pur essendo un centro storico, sono una vera e propria “città nella città”, quindi il processo di diminuzione del traffico veicolare deve essere preceduto da un vero e proprio piano della mobilità che prenda in considerazione le soluzioni per rendere la vita dei residenti e dei commercianti non troppo difficoltosa.

Una di queste soluzioni è costituita dal parcheggio di via Casalnuovo, alle porte del Sasso Caveoso: chiuso da 10 anni per le infiltrazioni provenienti dal piano di calpestio della piazzetta soprastante, lo scorso 24 Settembre sono stati consegnati i lavori del cantiere alla cooperativa Ergon di Matera; il cantiere sarà ultimato entro il 23 Dicembre 2018, a qualche settimana dalla cerimonia di apertura di Matera 2019. Il parcheggio di via Casalnuovo presenta una capienza di 50 posti auto: non un numero particolarmente importante, ma un segnale fondamentale per tutti coloro che abitano ed operano negli antichi rioni, che viene dopo la riqualificazione .

L’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Matera Nicola Trombetta ha dichiarato soddisfatto che (fonte: Sassilive.it): “Restituiamo alla città un parcheggio strategico per la sua vicinanza ai Rioni Sassi. Il parcheggio è rimasto chiuso per dieci anni per le infiltrazioni d’acqua che provenivano dal piano di calpestio della piazzetta sovrastante. Per poter quindi recuperare la struttura era necessario riqualificare prima lo slargo che ne costituiva di fatto il tetto. La ristrutturazione della piazzetta era stata ultimata nel 2014 e da quel momento si sono potute avviare le procedure per il recupero funzionale e l’ammodernamento del parcheggio, il cui iter burocratico è arrivato in questi giorni a definizione. L’Amministrazione comunale non è quindi né insensibile né inerte di fronte alle necessità della città. C’è bisogno di lavorare nel rispetto delle normative e dei tempi che queste prevedono”.

Fonte immagine in evidenza: Google Maps

Fabio Rizzi per Matera Inside

 

Loading Facebook Comments ...