Open Design School: presentazione dei progetti

Open Design School: presentazione dei progetti

15 professionisti, 7 settimane, 2 concept design, 10 open talk internazionali, 8 partner locali e soprattutto tanta, ma tanta, passione. Sono questi i numeri che hanno caratterizzato l’ormai famoso workshop in cui si è lavorato ai concept della Cava del Sole, il luogo che accoglierà molti degli eventi di Matera 2019, e della futura sede dell’Open Design School. Ed è proprio nei locali che ospiteranno la prima scuola di design in Europa fondata sull’Open Culture (Complesso del Casale, Sasso Barisano) che nella giornata di ieri la Fondazione ed i componenti del workshop hanno presentato i due progetti al pubblico presente in loco ed a quello collegato con la diretta tv su TRMh24.

Per quanto riguarda il progetto della Cava del Sole, i partecipanti al workshop hanno pensato ad un luogo versatile, capace di contenere un massimo di 5000 persone nei concerti all’aperto e di 1200 al coperto; per gli eventi indoor, al fine di non impattare sul sistema cava, i 15 professionisti hanno pensato ad un teatro sviluppato in profondità piuttosto che in elevazione, un teatro “interrato”.

Il concept della cava prevede, inoltre, un sistema di gradoni/terrazzamenti che si integrano con i terrazzamenti naturali della cava e che saranno mobili così da essere funzionali alle più svariate esigenze, dal concerto da 5000 spettatori fino ad uno da 200. In questo modo, anche il palco può essere montato in diversi punti della cava così da rendere al meglio in ogni evento. Oltre agli ingressi esistenti raggiungibili dalla SS7 è stata pensato un nuovo ingresso raggiungibile dal rione Piccianello, così da collegare la città al parco delle cave.

Le proposte di progetto potranno essere visionate dai cittadini, come affermato da Paolo Verri, nel mese di Novembre, quando sarà aperta una mostra a tema.

Tali proposte diventeranno, in tempi brevi, dei progetti esecutivi, così da poter lanciare i bandi pubblici per la loro realizzazione entro e non oltre la primavera 2017; l’avvio dell’Open Design School, invece, è previsto per Gennaio 2017.

L’Open Design School, progetto nato dalla visionarietà di Joseph Grima, è ambizioso non solo per la caratura internazionale al quale ambisce, ma anche e soprattutto per i principi su cui si fonda, apertura e partecipazione; sicuramente ne sentiremo parlare molto, per ogni aggiornamento seguite Matera Inside!

Loading Facebook Comments ...