MONTESCAGLIOSO – Torre dell’acqua

MONTESCAGLIOSO – Torre dell’acqua

Torre dell’acqua

Anche a Montescaglioso l’Acquedotto Pugliese costruisce un grande serbatoio sul punto più alto del paese, sull’area che conservava i pochi resti del castello longobardo. La struttura realizzata è simile a quelle costruite a Miglionico e Bernalda. Un edificio apparentemente in muratura che si eleva per 5 piani, maschera la struttura interna del serbatoio. L’edificio parte con un basamento quadrangolare che in sommità si trasforma in ottagono. Nella parte centrale del complesso sono collocate le tubazioni di adduzione e di immissione nella rete locale. Tutto intorno, e sotto la riserva d’acqua, si sviluppano ambienti utilizzati per ospitare uffici, depositi, camere di manovra e l’abitazione del guardiano o acquaiuolo. L’edificio è costruito in uno stile tardo liberty, molto sobrio e privo di fronzoli decorativi. Apparentemente sembra interagire negativamente con l’antico profilo del paese, ma in realtà vi si inserisce alla perfezione. La torre dell’acqua, monumento alla o della modernità, sostituisce la torre medievale riproponendo, con altre strumentazioni ed altre funzioni, un profilo urbano che in sostanza non varia molto e che specialmente dal versante di Matera, propone una delle tante dualità di Montescaglioso: da un parte il volume della torre dell’acqua, dall’altra il volume dell’ Abbazia.

Loading Facebook Comments ...