Metaponto: viaggio nella Magna Grecia attraverso una mostra di scultura

Metaponto: viaggio nella Magna Grecia attraverso una mostra di scultura

La costa jonica grazie alle sue spiagge stupende, si è affermata sempre più nel corso del tempo come meta ideale per dare luogo alle nostre (e non solo alle nostre) tintarelle estive. Tuttavia, è bene ricordare che quei luoghi, che per noi rappresentano il divertimento e il relax della bella stagione, sono al contempo, testimonianza di un’epoca passata, i cui segni sono tutt’ oggi evidenti.

Le colonie della Magna Grecia, sono oggi città importanti della costa jonica che conservano le testimonianze dell’ antica colonizzazione, che si ravvisano nei reperti e nei bellissimi monumenti che l’ antica terra ellenica ci ha fornito, e che hanno reso ancora più affascinanti i paesaggi dei nostri territori. Tra queste città così magiche si distingue Metaponto, che con la sua meravigliosa area archeologica, custodisce la testimonianza di un popolo antico che contribuì così diffusamente allo sviluppo dell’ umanità: i greci antichi. La Grecia ha dato all’ umanità importanti filosofi e pensatori, nonchè scienziati, il cui pensiero fa eco ancora oggi. Tra questi c’è il grande Pitagora, il quale pare sia proprio passato in questi territori e soprattutto a Metaponto.

Proprio per ricordare i fasti della Magna Grecia, Domenica 23 dicembre alle ore 12,00, presso la biblioteca di Metaponto, città rappresentativa della Magna Grecia, si terrà l’inaugurazione della seconda mostra del Metaponto Expo (Arte e artisti nella terra di Pitagora): L’equilibrio delle forme in Magna Grecia.

Tra le opere più importanti della mostra sicuramente il gruppo scultoreo dedicato alle Naiadi è tra le più rappresentative. Secondo la leggenda, le Naiadi sono le ninfe protettrici del Tempio di Hera, conosciuto anche come Tavole Palatine. L’opera è stata ideata e realizzata da un artista magnogreco detentore di plurimi riconoscienti. La mostra gode del patrocinio dell’AIAPI, partner UNESCO. Durante la cerimonia di inaugurazione sarà prevista la suggestiva accensione della fiamma pitagorica e la danza delle Naiadi, nonché degustazione di cibo.

Vi proponiamo un’ altra occasione di rivivere la storia in un luogo che ne è stato protagonista.

Non fatevelo solo raccontare !!

 

FONTE FOTO: http://www.radiolaser.it/2018/12/08/metaponto-expo-arte-e-artisti-nella-terra-di-pitagora/

Luigi Tocci per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...