Matera: terra di richiamo per l’arte e gli artisti

Matera: terra di richiamo per l’arte e gli artisti

Nella notte del 23/06 è apparso a Matera, nei Sassi, un poster di Ernest Pignon sull’immenso artista Pier Paolo Pasolini.

Ph: Emmanuele Curti

Ph: Emmanuele Curti

A tal proposito vi consigliamo di dare un’occhiata a questo link: http://info.arte.tv/fr/street-art-rome. Sicuramente è stata una sorpresa molto gradita dall’intera popolazione materana.

La città non è nuova a iniziative di questo genere, infatti in occasione dei 40 anni della scomparsa dell’intellettuale Carlo Levi, lo scorso 4 Gennaio, abbiamo potuto ammirare diversi dettagli del celebre pannello “Lucania 61” affissi in alcuni luoghi della città.

Lucania 61

Ph: Profumo di svolta

 

Mentre nei giorni 9 e 10 Maggio, la città ha ospitato un grande evento di Street art: diciotto street artist, provenienti da Puglia e Basilicata, si sono dati appuntamento in via Saragat, muniti di bombolette spray, stencil e stickers per realizzare dei murales. Gli artisti, con esperienze a livello nazionale ed europeo, hanno utilizzato linguaggi semplici per rappresentare una forma d’arte rivolta a tutti. L’evento “Street art Matera è stato organizzato da Aracnea, centro culturale ed artistico di Castellaneta (TA) e Momart gallery, galleria d’arte contemporanea situata nel cuore dei Sassi e promosso dal Comune di Matera.

Ph: Monica Palumbo

Ph: Monica Palumbo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

StreetArt2

Ph: Monica Palumbo

Un’esplosione di creatività ha invaso la Capitale europea della cultura 2019 con l’obiettivo di riqualificare e rendere vivi spazi comuni. La città dei Sassi offre accoglienza ad ogni tipo di attività ed evento culturale. Matera possiede un enorme potenziale di sviluppo straordinario e sta percorrendo la direzione giusta, infatti è diventata terra di richiamo per l’arte e gli artisti.

Guido Tortorelli per Materainside

Loading Facebook Comments ...