Matera: Onyx Jazz Club organizza “Venite A Laudare – #gezziamociestate”

Matera: Onyx Jazz Club organizza “Venite A Laudare – #gezziamociestate”

Onyx Jazz Club di Matera apre la fase estiva della XXIX edizione del Festival Gezziamoci con un concerto di musica rinascimentale, ospitando in collaborazione con l’associazione Suoni della Murgia che da oltre 15 anni, organizza una rassegna itinerante in Puglia, la formazione tedesca ENSEMBLE ONI WYTARS, una tra le più importanti formazioni europee di musica rinascimentale per la prima volta in Puglia e Basilicata.
L’ ENSEMBLE ONI WYTARS, si esibirà a Matera presso la Chiesa di Sant’Agostino il 4 giugno, ore 20.00.

Fondato nel 1983 con l’intenzione di dare un nuovo impulsivo all’interpretazione espressione della musica antica, l’Ensemble Oni Wytars ha voluto esplorare e unire le molte tradizioni che hanno influenzato e arricchito la cultura europea, in particolare il rapporto tra musica cosiddetta “colta” e quella popolare della zona del mediterraneo.
Si chiamavano “Disciplinati di Gesù Cristo”, “Confraternita di Santa Maria delle Laudi” o “Compagnia di Sancto Spirito” ed erravano per le vie dell‘Umbria e cantavano laude inneggianti a Dio Padre, alla Vergine (Santa) Maria e ai Santi. Il messaggio spirituale di San Francesco di Assisi aveva raggiunto il cuore delle persone semplici e pure di cuore – e alcune di queste fondarono le confraternite religiose dei cosiddetti “Laudesi”. Il gusto prettamente italiano per la melodia, sviluppatasi dal canto gregoriano e dal repertorio popolare del tempo, trova la sua massima espressione nella lauda. Il risultato è un suono pan-mediterraneo, un cosmo vero e proprio fatto di ritmi, melodie e improvvisazioni, inni medievali dedicati al sole, tarantelle, canti medievali monodici e ricche villanelle polifoniche dell’epoca barocca, il tutto eseguito grazie a ricostruzioni di strumenti antichi o ai loro discendenti ancora utilizzati nella musica popolare dei popoli dell’area mediterranea.
Tra i musicisti che costituiscono l’ensemble è presente la clavicembalista e organista Eva-Maria Rusche. L’appuntamento di Matera, nella Chiesa di Sant’Agostino, assume un carattere e una spessore artistico del tutto particolare per la presenza dell’antico organo a canne costruito nel 1749 dall’organaro Petrus De Simone junior. Si ringrazia sentitamente Don Vito Andrisani della Chiesa di Sant’Agostino.

ENSAMBLE ONI WYTARS

Eva-Maria Rusche – organo
Gabriella Aiello – canto
Peter Rabanser – canto, liuto, cornamusa
Marco Ambrosini – viella a chiavi
Michael Posch – flauti dolci e di canna
Riccardo Delfino – arpa
Katharina Dustmann – percussioni

Festival Gezziamoci
Matera, Chiesa di Sant’Agostino (Sasso Barisano)
4 giugno 2016 – Ore 20.00
Ingresso libero

Materainside

Loading Facebook Comments ...