Matera: la chiesa rupestre Santa Maria de Idris sarà aperta tutti i giorni ad Agosto

Matera: la chiesa rupestre Santa Maria de Idris sarà aperta tutti i giorni ad Agosto

Agosto, si sa, è il mese delle ferie per eccellenza: in questo mese, da qualche decennio a questa parte, si verifica un vero e proprio “esodo” di persone che si prendono qualche giorno per staccare la spina dalla quotidianità. Se le località di mare sono per ovvi motivi le preferite dai vacanzieri italiani e non, anche nelle città d’arte si sta verificando una crescita esponenziale di presenze nella stagione estiva: emblematico è il caso di Matera, che se fino a qualche anno fa ad Agosto non poteva competere con le località marittime, ora addirittura punta ad essere una meta ambita anche nel mese più caldo dell’anno.

Per questo motivo, coloro che gestiscono i beni culturali della città dei Sassi si stanno organizzando per permettere a cittadini temporanei e permanenti di fruire dello splendido patrimonio artistico, storico e culturale della città Patrimonio UNESCO dal 1993. In questo senso la Cooperativa Oltre l’Arte, che gestisce diverse chiese nella città di Matera, ha comunicato che la Chiesa Rupestre Santa Maria de Idris per l’intero mese di agosto sarà fruibile tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 22:00. Per chi non la conoscesse, la Cooperativa Sociale Oltre l’Arte è stata fondata nel luglio del 2008 nell’ambito del Progetto Policoro promosso dalla CEI ed è scaturita dal desiderio di alcuni giovani di crearsi opportunità di lavoro nel proprio territorio unendo le forze e investendo sulle capacità e competenze di ognuno.

Come riportato da Sassilive.it, il presidente della Cooperativa Oltre l’Arte, Rosangela Maino,ha dichiarato: “Abbiamo voluto assicurare l’apertura prolungata di questo sito rupestre per offrire ai turisti l’opportunità di apprezzare la straordinaria bellezza storica, artistica e religiosa di Santa Maria de Idris anche in orario serale. Del resto tra i tanti siti storici ricchi di interesse, Santa Maria de Idris risulta uno dei luoghi più apprezzati dai turisti e dai visitatori, particolarmente affascinati dalla bellezza di questa chiesa che domina dall’alto la bellezza dei Sassi. Non è un caso, dunque, se proprio la chiesa rupestre di Santa Maria de Idris (qui l’articolo di Matera Inside dedicato) sia stata indicata dal portale Skyscanner tra le 20 chiese nella roccia più belle d’Italia”.

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...