Matera Inside, il riassunto della settimana: dal 28 Agosto al 3 Settembre 2017

Matera Inside, il riassunto della settimana: dal 28 Agosto al 3 Settembre 2017

La foto della settimana in copertina: Saliscendi (a cura di Imma Ambrosecchia)

Attualità ed Eventi (ogni giorno alle 14.30) – Hollow City: la Cripta del Peccato Originale

Lo sfollamento dei Sassi di Matera: una storia ormai nota ai più, ma che non smette mai di stupire e di fornire nuovi spunti.

Uno dei tanti progetti sviluppati in questo senso è Hollow City (in italiano “città scavata”): un progetto transmediale (documentario, web series, percorso sociale), diretto da Andrea De Sica e voluto da Sviluppo Basilicata s.p.a. nell’ambito del progetto ICE, finanziato dal programma dalla Commissione europea. Inizialmente pensato per costruire una rete di imprese creative locali, nazionali e internazionali per la realizzazione di un prodotto di comunicazione innovativo, basato su una forte narrazione ed estetica, Hollow City ha superato le aspettative originali diventando uno dei primi esempi di produzioni transmediali italiane.

Link: http://www.materainside.it/hollow-city-la-cripta-del-peccato-originale

World Inside (tutti i mercoledì) – L’ auto d’ epoca. Tra cultura, tradizione e opportunità (a cura di Luigi Tocci)

Eleganti, attraenti, dal fascino irresistibile, che raccontano di un tempo ormai passato ma che grazie a loro torna presente. Oggetti di culto, che consentono di ripercorrere i passi di un’ epoca, semplicemente aprendo uno sportello o aprendo una capote. Sono le auto d’ epoca, oggetti di ieri ma protagoniste di oggi, in grado di creare un esercito di appassionati praticamente in ogni parte del mondo. Quando si parla di auto d’ epoca non si può fare a meno di pensare a miti come Alfa Romeo, Ferrari, Maserati, Lamborghini e chi più ne ha più ne metta.

Link: http://www.materainside.it/l-auto-d-epoca-cultura-tradizione-opportunita

Materpedia (tutti i giovedì) – Marianna Coretti: “Amo la scenografia in tutte le sue sfumature”

Siamo felici di aver chiacchierato con la scenografa materana Marianna Coretti. Dopo dei primi importanti passi da costumista nel 2009, approda a Firenze dove nel 2003 e nel 2004 vive notevoli esperienze come aiuto scenografo presso i teatri “La Pergola” e “Goldoni”. Dal 2006 si afferma scenografa e lavora per le compagnie teatrali come “Passione Precaria” e “Arcobaleno Amico”. Nel 2009 assume l’incarico di scenografa per i corti “Mind” e “Il tramonto dell’alba” con la regia di K.Spagnolo. A fine anno 2009, in Novembre, torna a Matera per l’aiuto scenografia nel lungometraggio “Nessuno mai” con la regia di S.Paolini. Nel 2010 ci sono stati importanti incarichi nel restauro di scenografie in “Il marchese del grillo” con regia di P.Franco, con l’associazione culturale “Il Gabbiano” e con l’Associazione C.A.M.I (centro artistico musicale italiano. Nel 2011 svolge il ruolo di allestitrice e curatrice dell’evento “Un Mare di Cultura”, vincendo la mensioneone speciale al Sea Heritage Best Communication Campaign Award. Il 2011 si conclude con l’esperienze di Scenografie digitali per lo spettacolo “Bambole non c’è un euro”, sempre con la regia di P.Franco.

Link: http://www.materainside.it/marianna-coretti-amo-la-scenografia-tutte-le-sue-sfumature-2

Il Materano Inside di questa settimana (tutti i giorni)

21105458_1480939432002573_1907395923968530699_n

INSIDERS (ogni martedì alle 19.45) | Puntata 29 – Ancient Vanguard 

Loading Facebook Comments ...