Matera: firmato il protocollo di intesa con Toronto

Matera: firmato il protocollo di intesa con Toronto

Gli italiani, si sa, nel secolo scorso sono stati un popolo di “migranti”: l’esodo ha coinvolto specialmente i cittadini del sud, e quindi anche la nostra Matera. Una delle mete predilette dei cittadini materani che si apprestavano a cercare fortuna oltreoceano è Toronto, centro più popoloso del Canada; imbattersi in gente avente cognomi propri della città dei Sassi non è inusuale da quelle parti, così come trovare aziende con il nome “Matera“, in onore della città da cui sono partiti gli avi degli attuali cittadini canadesi.

In seguito a ciò era inevitabile che con la designazione di Matera a Capitale Europea della Cultura per il 2019 la città dei Sassi stringesse un protocollo d’intesa con il capoluogo dell’Ontario: lo scorso 24 Giugno, infatti, alla presenza del vice sindaco di Toronto Vincent Crisanti, il sindaco Raffaello De Ruggieri ha fatto gli onori di casa in un incontro voluto dal materano Michele Grieco, già assessore alla Provincia di Matera e da Mario Saluzzi, conservatore della Pinacoteca d’Enrico di Palazzo San Gervasio.

Il vice sindaco della città nordamericana in tale occasione ha affermato: “L’Italia è tra i 10 partner commerciali più importanti per il Canada, con scambi commerciali in entrambe le direzioni pari a quasi 10 miliardi di dollari canadesi ovvero 6,6 miliardi di euro. In via di approvazione, inoltre c’è il Ceta ovvero l’accordo globale e commerciale fra Canada e Unione europea che eliminerà i dazi da quasi tutte le merci che l’Italia esporta in Canada.
Il mercato canadese dei prodotti italiani  interessa quasi due milioni di cittadini di origine italiana che vivono in Canada, la maggioranza dei quali risiede nella grande area della città di Toronto. La nostra è la quarta città più grande del nord America nella quale si parlano 140 lingue diverse e nella quale si sta registrando una straordinaria crescita del settore cinematografico pari a 2 miliardi di dollari solo nel 2016.
La nuova partnership con Matera e con la Regione Basilicata, contribuirà a far crescere ulteriormente questi numeri, creando maggiori opportunità di lavoro  di investimenti sia a Matera che a Toronto anche in altri settori”.

Fonte immagine in evidenza: https://media.timeout.com/images/102873865/630/472/image.jpg e http://www.materacitytour.it/wp-content/themes/materacitytour/img/matera11.jpg

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...