Matera, Capodanno con i Dire Straits Legacy: tanta musica e solidarietà a tutela delle donne e dei bambini

Matera, Capodanno con i Dire Straits Legacy: tanta musica e solidarietà a tutela delle donne e dei bambini

Si è svolta stamattina presso la sala Nelson Mandela del Comune di Matera la conferenza stampa di presentazione del Concerto di Capodanno 2017.

Sarà un concerto straordinario basato sul periodo 1990-1992 dei Dire Straits, senza tralasciare però le primissime canzoni dei del gruppo rock britannico e le loro Greatest Hits che sono sempre richieste dal pubblico.

Come vi avevamo anticipato (qui l’articolo) la serata avrà anche uno spiccato scopo benefico per la presenza di Numa Palmer, la moglie del chitarrista del gruppo Phil Palmer, che ricopre la veste di ambasciatrice Unicef:  “La musica è gioia, la musica è amore e con questo spirito vogliamo aprire il concerto di Capodanno” ha dichiarato stamattina Numa. “Io sono la madrina Unicef per questo evento e sono l’ambasciatrice del ‘Giubileo della Pace’. Sono una cantante, ed è una gioia per me aprire il capodanno con voi con una canzone dal nome “Noi Siamo Amore”, scritta da Phil Palmer e che nasce dalla versione in inglese Promise Land (Terra Promessa). Io ho cantato proprio la versione inglese, a cui poi ne è seguita una italiana, il cui testo è stato scritto da Vincenzo Incenzo (l’autore di renato Zero), che è stata supervisionata da Renato Zero in persona. Grazie a questo brano noi vogliamo portare insieme ad Unicef il messaggio sì musicale, ma anche pieno di contenuti”.

Appuntamento in piazzaVittorio Veneto, a partire dalle ore 21, mentre i Dire Straits Legacy suoneranno alle 23!

Materainside

Loading Facebook Comments ...