Matera accoglierà 15 famiglie colpite dal sisma

Matera accoglierà 15 famiglie colpite dal sisma

Ha ufficialmente preso inizio la seconda fase del progetto “Fratelli del Centro Italia”, progetto che si basa su  una serie di iniziative a sostegno delle famiglie delle aree terremotate del Centro Italia.

L’Associazione B&B Matera, con il contributo dell’Associazione AIDE, del Sindacato Ristoratori di Matera e provincia, Confcommercio, Autolinee Grassani, S&P Ristorazioni, Comune di Matera, Assessorato all’Agricoltura della Regione Basilicata, Unione Cuochi Lucani, ma anche con l’ausilio di privati cittadini e commercianti, e col fondamentale aiuto di un gruppo di volontari di Ascoli Piceno, ha dato il via al progetto.

Fratelli del Centro Italia, nella prima fase, è riuscita nell’intento di raccogliere e consegnare 12 quintali di materiale, tra indumenti e generi alimentari non deteriorabili, in un viaggio solidale, completamente autofinanziato, al fine di confortare le persone messe in ginocchio dalle note vicenre.

La seconda fase dell’iniziativa consiste nell’accogliere 15 famiglie a Matera, per un totale di circa 60 persone, tra cui 20 bimbi, che soggiorneranno nella Città dei Sassi.dal 31 marzo al 2 aprile. L’ Associazione B&B Matera accoglierà gratuitamente nelle sue strutture tutti gli ospiti. Inoltre diverse guide turistiche autorizzate si sono offerte per far esplorare la Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Materainside

Loading Facebook Comments ...