Matera 2019: inaugurato l’infopoint presso l’aeroporto di Bari Palese

Matera 2019: inaugurato l’infopoint presso l’aeroporto di Bari Palese

6 milioni: tanti sono i viaggiatori che annualmente usufruiscono dei servizi offerti da Aeroporti di Puglia. Un numero enorme, pensando che a dispetto di quanto si possa pensare, l’aeroporto di Bari Palese è simbolicamente l’aeroporto di Matera 2019. Si, perché la città dei Sassi dista dall’aeroporto (intitolato al compianto papa Karol Wojtyła) solo 65 km: per avere un termine di paragone, basti pensare che Siena, città turistica al pari di Matera, dista dal più vicino aeroporto di Firenze ben 85 km, Lecce dista dall’aeroporto di Brindisi poco meno di 50 km e la Costiera Amalfitana dista mediamente 50 km dall’Aereoporto di Napoli Capodichino.

Ebbene, lo scorso 15 Marzo è stato inaugurato presso l’aereoporto barese l’infopoint (progettato e disegnato dai membri dell’Open Design School di Matera) dedicato interamente a Matera 2019 e alla Basilicata; tale sito informativo è stato realizzato grazie ai finanziamenti della Regione Basilicata e della Fondazione Matera-Basilicata 2019. Lo spazio informativo avrà il compito di informare i viaggiatori su eventi ed iniziative connesse a Matera 2019 ed indirizzarli verso le mete turistiche lucane e della città dei Sassi in particolare; esso, inoltre, sarà anche un luogo in cui si svolgeranno attività diverse come presentazioni i libri, incontri sul cinema, approfondimenti con i tour operator, riunioni, incontri con gli ambasciatori.

Il Direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019 ha dichiarato: “Questo spazio è di grande importanza per diversi motivi. Testimonia l’avanzamento della collaborazione fra due territori, quello lucano e quello pugliese, avviato con un protocollo firmato fra Apt Basilicata e PugliaPromozione lo scorso anno nell’ambito di BuyPuglia, quando tantissimi tour operator arrivarono a Matera per poi visitare i territori della Puglia. Matera è la terza città al mondo più interessante da visitare secondo il New York Times e la sesta destinazione Unesco segnalata da Trip Advisor a livello mondiale. Una destinazione faro per l’Italia, anche in virtù della scelta fatta dal Ministro Franceschini di dedicare il 2019 al tema dello slow tourism. Su questo dovremo lavorare, per far sì che Matera sia il punto di partenza di percorsi non solo attraverso la Basilicata e la Puglia, ma per tutto il Sud. Matera 2019 sarà il più grande evento dell’anno per l’Italia, una nazione che sta lavorando su cultura e turismo in maniera equilibrata e sostenibile“.

Una grande vetrina per Matera e la Basilicata, impensabile solo qualche anno fa.

Fonte immagine in evidenza: www.lagazzettadelmezzogiorno.it

Fabio Rizzi per Matera Inside

 

Loading Facebook Comments ...