Matera 2019: 19 scuole lucane parteciperanno ad un progetto di produzione digitale

Matera 2019: 19 scuole lucane parteciperanno ad un progetto di produzione digitale

Il 2018 è stato designato come “Anno Europeo del Patrimonio Culturale“: l’obiettivo è quello di incoraggiare tutti a scoprire e lasciarsi coinvolgere dal patrimonio culturale dell’Europa rafforzando il senso di appartenenza a un comune spazio europeo. Matera, Capitale Europea della Cultura per il 2019, non poteva non celebrare questo importante appuntamento con un progetto che riprende appieno lo stile del dossier di candidatura.

Nel dossier, infatti, è esplicitata la volontà di “rimuovere sistematicamente le barriere di accesso alla cultura” ricorrendo alle “nuove tecnologie e adottando licenze aperte per rendere culturalmente ed economicamente sostenibile un modello in cui la produzione culturale è diffusa, orizzontale, partecipata”. Ebbene, la Fondazione Matera-Basilicata 2019, facendo seguito all’accordo firmato lo scorso Ottobre con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, selezionerà 14 scuole primarie e 5 scuole secondarie di I grado della Basilicata per il progetto “Patrimonio in gioco“.

In particolare:

  • le scuole primarie selezionate attraverso l’uso di un software gratuito (SCRATCH) approfondiranno casi-studio di donne che hanno fatto la storia del proprio territorio o di luoghi del paesaggio soprattutto non noti. La restituzione del progetto consisterà in un gioco in forma di cartone animato digitale sviluppato in classe durante gli orari e percorsi educativi curriculari;
  • le scuole secondarie di I grado selezionate riceveranno 2000 euro per l’acquisto di una stampante 3D che sarà utilizzata per riprodurre oggetti identificativi del proprio territorio, giocattoli poveri, utensili e attrezzi ormai desueti che potrebbero essere reimmaginati.

Il percorso si concluderà il prossimo 19 Novembre 2018 quando, in occasione di un evento promosso congiuntamente dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019 e dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo tutte le 19 scuole coinvolte saranno protagoniste di una vera e propria maratona digitale a cui parteciperanno anche artisti, makers, e illustratori.

Per candidare la propria scuola a questo interessantissimo progetto è sufficiente compilare questa semplice scheda entro e non oltre il prossimo Sabato 21 Aprile; le scuole selezionate (in base alla distribuzione territoriale e all’originalità della proposta progettuale) saranno annunciate il 24 Aprile. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Matera 2019 e a scaricare il bando di partecipazione.

Di seguito vi proponiamo il video che spiega in parole semplici il progetto:

Fonte immagine in evidenza: sito ufficiale di Matera 2019

Fabio Rizzi per Matera Inside

 

Loading Facebook Comments ...