L’aeroporto di Bari diventa un “quartiere” di Matera con “Bruna on my mind”

L’aeroporto di Bari diventa un “quartiere” di Matera con “Bruna on my mind”

Amici di Matera Inside, la i festeggiamenti in onore della Madonna della Bruna costituiscono per i cittadini materani l’evento di gran lunga preferito nel corso dell’anno. Devozione, folklore e tradizione permeano lungo ogni angolo della città durante il 2 Luglio.

L’unicità della nostra festa patronale, però, è tale da poter essere di fatto annoverata come una delle più singolari e spettacolari d’Italia, al pari di riti come il Palio di Siena e la Festa dei Ceri di Gubbio. Al fine di far avvicinare i viaggiatori di tutta Italia alla nostra festa patronale, la Fondazione Matera-Basilicata 2019 ha presentato “Bruna on my mind“, una serie di 10 concerti nello scalo aeroportuale di Bari Palese tenuti  dai docenti e dagli studenti del Conservatorio “Duni” di Matera.

Dallo scorso 21 Giugno (Festa della Musica) fino al 2 Luglio, infatti, ogni giorno dalle 18 alle 19 i passeggeri dell’aeroporto barese saranno allietati da performance al pianoforte, violino, viola e  da un coro di 20 elementi che eseguiranno brani che spaziano dalla lirica alla musica da camera, dall’antico al contemporaneo, passando anche per gli autori lucani; durante il resto della giornata, inoltre, il pianoforte (messo a disposizione da un negozio di strumenti musicali di Matera) potrà essere suonato da chiunque voglia cimentarsi, in stile Catalyst Piano.

E così fino al 2 Luglio l’aeroporto di Bari sarà un “quartiere” della città dei Sassi! Chi l’avrebbe mai detto?

Fonte immagine in evidenza: sito web Matera 2019

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...