La ricercatrice materana Francesca Tortorelli scelta come testimonial per la ricerca contro il cancro

La ricercatrice materana Francesca Tortorelli scelta come testimonial per la ricerca contro il cancro

L’Institut Curie, uno dei più importanti centri di ricerca medica, biologica e biofisica al mondo, fu fondato a Parigi da Marie Curie (colei che ha vinto 2 premi Nobel, uno per la fisica ed uno per la chimica) e Claudius Regaud nel 1909. Nel team di ricercatori dell’Istituto si annovera anche una materana doc, Francesca Tortorelli, che dopo aver conseguito il diploma di maturità al Liceo Scientifico “Dante Alighieri” di Matera e la laurea in medicina presso l’università Sapienza di Roma, ha intrapreso questo bellissimo percorso presso l’istituto che si occupa prevalentemente di ricerca sul cancro e sulla biologia cellulare.

Ebbene, amici di Matera Inside, come anticipato da Sassilive.it la brava Francesca è stata scelta dallo stesso Institut Curie come testimonial nella campagna pubblicitariaUne jonquillle pour Curie” (un narciso per Curie) in cui si invitano i cittadini francesi a partecipare come volontari nel mese di Marzo alla campagna di sensibilizzazione per la ricerca sul cancro; nella locandina pubblicitaria, la nostra concittadina è immortalata con un vaso di narciso in mano (fiore che sarà venduto per ricavare fondi per la ricerca) in rappresentanza dei ricercatori dell’istituto.

zvdg

Porgiamo i nostri complimenti al Francesca Tortorelli per essere stata scelta come testimonial, ma anche e soprattutto per dedicare la sua vita alla ricerca ed allo studio di una malattia, il cancro, che purtroppo colpisce ancora troppe persone nel mondo.

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...