La Murgia abbraccia Matera: Laterza ospita il secondo workshop

La Murgia abbraccia Matera: Laterza ospita il secondo workshop

Si terrà quest’oggi, alle ore 18 presso il Palazzo Marchesale di Laterza, il secondo workshop del progetto “La Murgia abbraccia Matera” finanziato dalla Regione Puglia.

Dopo il successo dell’appuntamento inaugurale, il progetto rilancia con questo secondo workshop dal titolo “Il paesaggio forestale della gravina di Laterza”: non per niente, al centro del dibattito ci saranno i pascoli, le foreste ed i casolari del territorio laertino, uno dei pochi della provincia tarantina ad aver conservato un rapporto privilegiato con la natura.

La peculiarità che classifica questi workshop come “assolutamente da provare” è l’uscire dai classici schemi accademici per costruire un forte legame  con il territorio: ecco perché il pomeriggio si aprirà alle 15 (ritrovo presso l’Info Point del Palazzo Marchesale) con una visita guidata presso le splendide località di Selva San Vito e Lamia Scaravace. I semplici cittadini che vi parteciperanno, unitamente agli addetti ai lavori, batteranno i percorsi tracciati nel tempo da pastori e agricoltori, alla ricerca del patrimonio forestale della “Città della Maiolica”: l’obiettivo è quello di recuperare conoscenza e orgoglio delle testimonianze produttive di un tempo, al fine di trasformale in attrattori turistici per l’appuntamento del 2019 con la Capitale Europea della Cultura

Il workshop delle 18 vedrà la relazione della professoressa Patrizia Tartarino, docente di “Assestamento forestale e dendrometria” nel dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell’Università degli Studi di Bari. A partire dalla sua comprovata esperienza riguardo le aree protette dell’area mediterranea, la professoressa delineerà tutti gli aspetti positivi, sotto il punto di vista economico e sociale, dei boschi laertini.

Ricordiamo che il workshop ha ottenuto anche il sostegno degli ordini professionali degli architetti, ingegneri e agronomi della provincia di Taranto: la partecipazione consentirà di ottenere crediti formativi.

Immagine in evidenza: la Gravina di Laterza (fonte: Tripadvisor.it)

Fabio Rizzi per Matera Inside

 

Loading Facebook Comments ...