Il Conte Giuseppe Gattini

Il Conte Giuseppe Gattini

La famiglia nobile dei conti Gattini è stata una delle più importanti della città di Matera in quanto ha fornito importanti uomini d’armi, sindaci, letterati  e uomini politici per circa 8 secoli. Le prime notizie della famiglia si hanno dall’anno 994 con Teodoberto conte del Castello di Timmari e dei casali di Picciano e della Palomba. Il conte Giuseppe nasce a Matera il 22 luglio 1843 da Francesco e Nicolassa Carcano. Non ancora ventenne, ha subito il lutto della perdita del padre Francesco per i fatti connessi ai moti popolari del 1860. Dal 1877 al 1880 è stato eletto sindaco di Matera e dal 1890 è diventato senatore della Repubblica Italiana. Uomo di cultura e letterato, a differenza del padre, fu di animo mite e cercò sempre con equilibrio di rapportarsi con il popolo. Si operò molto per la città di Matera, per la quale ha fatto costruire opere viarie e idriche. Inoltre, è stato anche un importate storico. La sua opera principale è stato il volume “Opere storiche della città di Matera” dove vengono raccolte importanti testimonianze della sua lunga storia. Intenditore di Araldica, egli ha scritto anche il libro “Delle Armi dei comuni della provincia di Basilicata”. Si è spento il 21 novembre 1917.

Materainside

Loading Facebook Comments ...