GROTTOLE – CHIESA DIRUTA

GROTTOLE – CHIESA DIRUTA

Qui raffigurato uno dei più importanti e maestosi monumenti del mio paese, la Chiesa Diruta.

Nel centro storico, tra Viale della Resistenza e Via Garibaldi, si trovano i resti della Chiesa dei SS. Luca e Giuliano, detta comunemente Chiesa Diruta, il luogo di culto dedicato ai titolari della parrocchia. Quest’ opera alta 39 metri e larga 20, era la chiesa parrocchiale di Grottole, costruita a partire dai primi anni del 1500, iniziata a governarsi ed ufficiarsi già dal 1508 dopo che il clero ricettizio aveva perso la propria sede della Chiesa di Santa Maria Maggiore Maggiore data al Duca Onorato III Gaetano che a sua volta, nel luglio del 1509, la donò ai Frati Domenicani.

Da qui in poi sono cominciati i numerosi interventi di restauro e ricostruzione della chiesa: la sua storia è molto particolare e non riuscirei a scriverla in poche righe: per questo potete seguirla al seguente link http://www.comune.grottole.mt.it/grottole/detail.jsp?otype=100068&id=101689 .

L’edificio è stato officiato fino al 1750-60 e dopo fu abbandonato del tutto.

Del fasto che questa chiesa ha rappresentato per circa trecento anni, oggi non resta che un rudere muto e silenzioso, del quale possiamo solo in parte immaginare il passato splendore.

Mi concerterei piuttosto sulla leggenda dell’architetto che ha realizzato l’imponente opera: si dice che dati i continui crolli della cupola principale, costui si sia suicidato in preda ad un attacco di ira lasciandosi cadere proprio dalla parte più alta della costruzione, la cupola.

Loading Facebook Comments ...