Garth Davis, il regista di “The story of Mary Magdalene”, innamorato follemente di Matera

Garth Davis, il regista di “The story of Mary Magdalene”, innamorato follemente di Matera

Il regista Garth Davis, il qualeha diretto “Mary Magdalene”, film sulla figura di Maria Maddalena, ambientato a Matera, ha inviato una lettera nella quale si richiamano  il rapporto profondo che Pier Paolo Pasolini visse con la Città dei Sassi e  il modo in cui la città rappresenta la magia dell’antica Gerusalemme.

La lettera, che ha come destinatari l’amministrazione comunale e la Lucana Film  Commission, recita:

“Matera è la sede spirituale di Gerusalemme al cinema. Ho pensato spesso a Pasolini nel corso della lavorazione e ho compreso perché egli aveva amato  così tanto Matera per il suo film…sembra proprio l’antica Gerusalemme.
Il luogo è magico, antico e ultraterreno, con rovine e una città drammaticamente incontaminate.
Ho apprezzato profondamante tutta la collaborazione che abbiamo avuto, il film non sarebbe stato lo stesso in un altro luogo e spero che questa città mantenga il suo spirito incontaminato e bellissimo”.

Garth Davis

Per visionare la fotogallery del set, clicca qui.

Materainside

Loading Facebook Comments ...