Ferrandina: incontro-dibattito sul libro OMBRE di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella

Ferrandina: incontro-dibattito sul libro OMBRE di Carmen Cirigliano e Carmine Menzella

Sarà presentato domani (Venerdì 31 Marzo) alle ore 18:30 presso il Palazzo Caputi di FerrandinaOmbre“, il libro scritto da Carmen Cirigliano e Carmine Menzella. I due autori sono compagni nella vita come nell’arte, sono entrambi residenti a Ferrandina e sono laureati rispettivamente in Lettere e Filosofia. Carmen e Carmine collaborano a svariati progetti che ruotano intorno alla scrittura nera, dalle sceneggiature alla regia per teatro e cortometraggi.
Alla presentazione interverranno Maria Murante (Vicesindaca e assessora alla cultura) e Roberta Giuliano ( Social media manager & comunicazione); coordinerà il tutto la giornalista Margherita Agata.

Qual è la concezione delle ombre dei due autori ferrandinesi?

S’allungano quando il sole è basso e dall’arancio passa al viola vesperino. Alte come alberi, magre come pali, piatte come il mare schiacciato dal cielo. Nere, le ombre ci accompagnano ovunque, di giorno e di notte, nascoste tra la bruma di un lampione. Sempre, dietro ogni pensiero, dove s’accende la luce del razionale, nasce un’ombra, l’embrione di un pensiero altro, uguale ma di un segno opposto, la silhouette dionisiaca della pulsione al delitto, al peccato. Ma le ombre sono anche tredici racconti “negazionisti” , di una narrazione falsamente depositaria della verità, di ogni facile corrispondenza tra una presunta oggettività del reale e la sua elaborazione nella pagina scritta. Carmen Cirigliano e Carmine Menzella ci ricordano invece che la narrazione non è lo specchio ma l’ombra della realtà, con uno stile che sa combinare il racconto gotico con il noir, il misterioso surreale con le atmosfere dark della new wave anni Ottanta.

Antonio Cirigliano per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...