Il Dossier di Matera 2019 – Radici e Percorsi

Il Dossier di Matera 2019 – Radici e Percorsi

Amici di Matera Inside, benvenuti al sesto di alcuni appuntamenti in cui il protagonista assoluto è il dossier di candidatura di Matera 2019.

Oggi snoccioliamo uno dei 5 temi che sono alla base del progetto di Matera 2019: “Radici e Percorsi“.

Le Radici sono quelle di una città ed una Regione, come Matera e la Basilicata, che permangono indissolubili anche in coloro che sono costrette ad abbandonarle, ieri per cercare fortuna in America, Australia, Germania, oggi per studio. I Percorsi sono quelli (ideali e fisici) che possono essere tracciati dai presidi culturali quali le biblioteche, i teatri, i cinema: si, perchè Matera 2019 ha come obiettivo quello di mettere in moto (nel vero significato nel termine) oltre che i cittadini anche i luoghi di cultura.

Il come è spiegato nei progetti ricadenti in questo tema, dei quali noi ve ne abbiamo selezionati 3:

  • La Via del Pane: poteva Matera 2019 non prevedere un progetto per l’alimento più rappresentativo della città dei Sassi? La Via del Pane unisce Matera con la città bulgare di Veliko Tarnovo, passando per Grecia, Croazia, Albania e Serbia, anche attraverso il Festival dei Paesaggi del Grano, organizzato dall’associazione ARTErìa, che da qualche tempo sta portando la cultura materana in giro per l’Europa. Inoltre, a partire dall’usanza delle famiglie materane di marchiare il pane con il proprio timbro, sarà sviluppato un progetto che unirà design, storytelling e antropologia visuale;
  • Circulating Entities: questo progetto parte dall’idea visionaria del maestro ferrandinese Antonio La Cava, che con il suo Ape Car adibito a biblioteca mobile (il Bibliomotocarro) da la possibilità a numerosi cittadini (soprattutto bimbi) lucani che vivono in paesi sprovvisti di biblioteche di dedicarsi alla nobile arte della lettura. Entro il 2019 si progetteranno teatri, cinema e FabLabs itineranti alla stregua del Bibliomotocarro, che porteranno l’arte e la cultura dapprima in giro per la Basilicata, e poi varcando i confini lucani per andare in tutta Europa. I veicoli che attraverseranno l’Europa si ritroveranno sulla Murgia il 15 Giugno 2019 (giorno della Transumanza) per celebrare la mobilità con performance di numerosi artisti quali Stalker, Abraham Poincheval;
  • Basilicata Coast to Coast: Rocco Papaleo nel suo film aveva lodato le bellezze di  una regione che si affaccia su due mari : il Tirreno e lo Jonio. Il rapporto della Basilicata e di Matera con il mare, però, non è sempre stato idilliaco: sono stati troppi i secoli in cui i lucani si sono dovuti tenere a debita distanza dalle zone costiere, portatrici di malattie quali la malaria. Per sancire l’importanza del mare per Matera 2019, una piccola imbarcazione a vela partirà da Metaponto con a bordo dei veri e propri ambasciatori che raggiungeranno numerosi porti del Mediterraneo narrando l’Europa attraverso la geologia, l’archeologia, la’architettura, la matematica, la storia, l’antropologia e l’economia.

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...