Il Dossier di Matera 2019 – Futuro Remoto

Il Dossier di Matera 2019 – Futuro Remoto

Amici di Matera Inside, benvenuti al terzo di alcuni appuntamenti in cui il protagonista assoluto è il dossier di candidatura di Matera 2019.

Oggi snoccioliamo uno dei 5 temi che sono alla base del progetto di Matera 2019: il “Futuro Remoto“.

Questo concetto parte dal presupposto che a partire dall’analisi dei misteri dell’Universo e del fascino millenario di Matera si possa guardare ad un futuro fondato sì sulle innovazioni tecnologiche (che nell’ultimo secolo hanno raggiunto un livello tale da parlare di “Terza Rivoluzione Industriale”), ma anche su concetti che le città moderne hanno ormai perso, come il buio, silenzio ed il contatto con la natura.

Sul tema Futuro Remoto il dossier elenca una serie di eventi ed iniziative che dovrebbero svolgersi nel 2019 (e non solo); noi ve ne elenchiamo qualcuna:

  • Orchestra Internazionale dello Spazio:  è un progetto dell’artista francese Nelly Ben Hayoun, in onore del 50esimo anniversario dello sbarco dell’uomo sulla Luna che ricorrerà il 20 Luglio 2019. L’artista, coadiuvato dal Centro di Geodesia Spaziale di Matera, dal CERN (insieme ad altri centri di ricerca europei) ed ai Conservatori di Matera e Potenza produrrà un musical di 27 minuti basato sui dialoghi che si svolsero durante la missione Apollo 11, in una ricerca interdisciplinare tra musicisti, ingegneri e scienziati di vario tipo;
  • La città silente: partendo dal presupposto che le città moderne sono caratterizzate da un continuo inquinamento acustico (che può essere più o meno marcato), sounds artists Italiani ed Europei, attraverso una campagna di comunicazione artistica, faranno da cornice in una settimana dedicata al silenzio urbano ed in cui (si spera!) torneremo ad apprezzare i suoni della natura e delle persone;
  • La poetica dei numeri primi: consisterà in una serie di iniziative ispirate a Pitagora, forse il cittadino temporaneo più illustre della nostra Basilicata. Sarà organizzata una mostra al MUSMA  sulla centralità della matematica nel lavoro di artisti di tutte le età con delle istallazioni co-prodotte da matematici, artisti e cittadini comuni. Il culmine dell’iniziativa saranno i Campionati Internazionali dei Giochi Matematici;
  • Opensound: sarà il primo festival di musica elettronica dedicato alle registrazioni non coperte da diritto d’autore, e metterà in comunicazione l’innovatività della musica elettronica con la tradizione della musica folkloristica lucana, come quella della cultura degli Arbëreshë, comunità di origine albanese della Val Sarmento in Basilicata, che costituisconouna delle minoranze etno-linguistiche più antiche d’Italia.

Amici di Matera Inside, questi sono solo alcuni degli eventi contenuti nel dossier; per tutti gli altri vi consigliamo di scaricare il dossier cliccando al link seguente: DossierMT2019_openfuture_ita

Fabio Rizzi per Matera Inside

 

Loading Facebook Comments ...