Collezione D’ Errico: l’ arte della tavola fra ‘600 e ‘700

Collezione D’ Errico: l’ arte della tavola fra ‘600 e ‘700

Il cibo rappresenta inevitabilmente uno dei più importanti elementi  del panorama culturale del nostro meraviglioso Paese. Da sempre noi italiani non riusciamo a resistere ai meravigliosi colori, profumi e sapori che le nostre tavole imbandite sono in grado di regalarci. Olfatto, vista e gusto si alleano per farci vivere le nostre tradizioni anche attraverso l’ alimentazione. Il cibo inoltre, rappresenta per noi, spesso e volentieri, un momento importante di incontro e aggregazione sociale, nonché di condivisione.

Ma nella cultura italica, il cibo è anche arte. Proprio il connubio di colori e atmosfere delle pietanze, sono in grado di dare vita ad opere meravigliose. La mostra A tavola con Camillo, a tal proposito, propone una serie di diversi esemplari di dipinti del Seicento e del Settecento.

Attraverso la collezione d’Errico ospitata nella Pinacoteca d’Errico a Palazzo San Gervasio, in provincia di Potenza, si vuole raccontare la tradizione culinaria attraverso l’ arte. L’esposizione promossa dall’ente morale Camillo d’Errico con il Polo museale e la biblioteca Stigliani di Matera, offrirà al pubblico questo meraviglioso spettacolo tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Sarebbero previsti ulteriori eventi collaterali alla mostra, tra cui particolari focus dedicati a talune opere e un progetto specifico su cibo e musica barocca.

Insomma, vi segnaliamo un ennesimo viaggio nella cultura, che,in questo, caso rappresenta il punto di raccordo tra i gli elementi rappresentativi della cultura italiana: Arte e cibo.

Non mancate !

 

FONTE FOTO: https://www.vulturenews.net/palazzo-vince-ministero-l-collezione-derrico-appartiene-tutta-la-comunita/

Luigi Tocci per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...