Cinema: il film Tek made in Matera ha vinto due premi al Film Festival International di Milano

Cinema: il film Tek made in Matera ha vinto due premi al Film Festival International di Milano

Il Cinema, la settima arte come è definita, a Matera ha trovato un substrato fertile sul quale crescere pian piano. Se qualche decennio fa era impensabile che una pellicola interamente made in Matera potesse avere successo, ora professionisti quali attori, produttori e registi materani ricevono attestati di stima e premi in tutto il mondo.

Ultimo in ordine di tempo è Tek, il primo cyberpunk western italiano prodotto da Voce Spettacolo (fondata dal materano Walter Nicoletti) e diretto da David Cinnella, regista italo-americano di evidenti origini materane. Il film, ambientato in un futuro immaginario, è incentrato sulla storia di un pistolero che cerca chi gli ha sterminato la famiglia; è stato girato interamente in Basilicata, e presenta nel cast la strangrande maggioranza di attori provenienti dalla Città dei Sassi (tra gli altri lo stesso Walter Nicoletti, Nando Irene, Giuseppe Ranoia, Cosimo Frascella, Silvia Colucci, Mariangela Caruso, Gabriele Grano e Giulia Rosa Gravela).

Di seguito vi proponiamo il trailer del film, per farvi capire di cosa stiamo parlando:

Ebbene, amici di Matera Inside, dopo aver ricevuto il titolo di miglior film western al Festigious International Film Festival di Los Angeles, lo scorso 2 Dicembre Tek ha vinto 2 premi ed ha ricevuto 8 nominations al Film Festival International di Milano: i premi sono stati vinti da Brunella Lamacchia e Laura Zaccheo come Miglior Costume e Giulio De Lorenzo come Migliori Effetti Visivi.

La Città dei Sassi continua a sfornare talenti in campo cinematografico: il futuro della settima arte è più che roseo nella Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Fonte immagine in evidenza: pagina Facebook Voce Spettacolo

Fabio Rizzi per Matera Inside

 

Loading Facebook Comments ...