Ci ha lasciati il prof. Ignazio Olivieri, un grande uomo di scienza e medicina

Ci ha lasciati il prof. Ignazio Olivieri, un grande uomo di scienza e medicina

Amici di Matera Inside, essendo Matera Inside una piattaforma di valorizzazione delle eccellenze culturale materane e lucane, non potevamo non dedicare qualche rigo ad una vera e propria eccellenza in campo medico-scientifico, il prof. Ignazio Olivieri. Nella giornata di ieri, purtroppo, il medico materano si è spento all’età di 64 anni nella sua casa a Trivigno (PZ) dopo una lunga malattia; sì, anche il professore, uno dei massimi esperti italiani della sindrome di Behçet (una malattia rara di origine autoimmune), è stato vinto da un male incurabile.

Il prof. Olivieri, uno dei medici più apprezzati del San Carlo di Potenza, è stato direttore dell’Istituto Reumatologico Lucano (Irel) e del Dipartimento di Reumatologia della Regione Basilicata (Ospedale San Carlo di Potenza e Ospedale Madonna delle Grazie di Matera), dopo essersi diplomato al Liceo Classico “E. Duni” ed aver conseguito a Pisa prima la laurea in Medicina e Chirurgia e poi la specializzazione in Reumatologia.

La peculiarità del dottor Olivieri, oltre la sua immensa conoscenza scientifica, è sicuramente la sua grande umanità, che metteva al centro prima che gli interessi dell’Azienda Ospedaliera, il paziente stesso. Ed è proprio per questo che i lucani lo hanno votato in maggioranza come “Lucano dell’anno 2016” nel sondaggio lanciato dal Quotidiano della Basilicata.

Proprio al Quotidiano lucano il prof. Olivieri ha lasciato una delle sue ultime interviste, che vi proponiamo di seguito.

Matera Inside

Loading Facebook Comments ...