Carlo Levi: Lucania 61

Carlo Levi: Lucania 61

Oggi MateraInside vi propone una panoramica su un capolavoro di Carlo Levi: Lucania 61. Il dipinto è custodito a Palazzo Lanfranchi, sede del Museo nazionale d’arte medievale e moderna, assieme ad altre 41 opere dello stesso autore. Lucania 61 fu commissionato dal Comitato per le Celebrazioni del Centenario dell’Unità d’Italia per rappresentare la Basilicata alla mostra Italia 61, inaugurata a Torino nel maggio del 1961. Carlo Levi era all’epoca l’artista che meglio avrebbe potuto descrivere la Basilicata. Decise di realizzare un enorme dipinto (18,50 x 3,20) che decise di dedicare a Rocco Scotellaro in onore di una profonda stima che lo legava all’intellettuale lucano.

Lucania  61

Le tre scene sono ispirate alla quotidianità lucana, alla sua immensa umanità pregna di dolore antico e paziente lavoro. Da sinistra a destra del dipinto appare Rocco Scotellaro, il poeta della libertà contadina che è, come lo stesso Levi ha dichiarato in una descrizione dell’opera, il filo conduttore del dipinto. Appare morto e col volto bianco nella grotta da cui cominciano i tempi, accerchiato da donne addolorate e che lamentano la sua scomparsa; poi ci appare ragazzo dal viso lentigginoso o, ancora, rivolto a parlare a una folla in piazza, accerchiato da altri intellettuali dell’epoca che compaiono sulla scena: Giuseppe Zanardelli, Francesco Saverio Nitti, Giustino Fortunato, Guido Dorso.

Lucania 61 Carlo

Non mancano le scene del vicinato e del lavoro domestico. Si vede una donna incinta attorniata da ragazzini, tra i quali Rocco adolescente. E, sotto il sole cocente di mezzogiorno, compare anche una lunga fila di muli e capre, il cui colore contrasta quello del paesaggio dei monti argillosi e dei campi deserti dai colori dell’estate.

Lucania 61 Carlo Levi

Non manca niente dell’intero mondo lucano; sembra non essere mutato e aver preservato, seppur con notevoli slanci verso il moderno, quella purezza che ancora oggi anima il dipinto e rende ogni spettatore lucano fiero di appartenere a quella terra.

Materainside

Loading Facebook Comments ...