Bibliomotocarro: tutti lo elogiano, da Mattarella alla BBC

Bibliomotocarro: tutti lo elogiano, da Mattarella alla BBC

La storia ci insegna che gli eroi non sono solo i valorosi combattenti delle battaglie, ma anche (e soprattutto) coloro che con gesti semplici, non violenti e di grande valore culturale hanno cambiato la vita di un gran numero di persone.

Ferrandina, paese della provincia materana, ha dato i natali al simbolo degli eroi moderni lucani, il maestro Antonio La Cava. Per i pochi che ancora non lo conoscessero, il maestro La Cava dal 2000 va in giro con una Ape Car adibita a biblioteca, dapprima nel suo paese e poi pian piano in tutti quei paesi della Basilicata in cui l’accesso alla lettura per i bimbi ed i ragazzi è molto più difficile rispetto ai centri più grandi; la “potenza” culturale di questa iniziativa ormai ventennale è immensa, tanto che numerosi sono stati i progetti in cui il Bibliomotocarro è stato coinvolto.

L’impegno profuso da Antonio La Cava non è passato inosservato nel panorama nazionale, tanto che a fine dicembre 2018 il maestro ferrandinese è stato nominato Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ma l’eco del Bibliomotocarro, complice anche la grande attenzione mediatica posta su Matera e la Basilicata per quest’anno, è arrivato sino in Gran Bretagna: lo scorso 28 gennaio, infatti, la BBC (l’azienda pubblica televisiva britannica) ha dedicato al tre ruote ed al suo conducente un servizio che potete leggere e vedere cliccando qui. Nell’intervista al principale canale televisivo d’oltremanica, La Cava ha confermato l’importanza di diffondere la gioia della letteratura al maggior numero possibile di bambini: “compiere tale azione non ha solo un valore sociale e culturale, ma ha anche un grande significato etico“.

Fonte immagine in evidenza: frame del servizio della BBC

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...