Bari: in mostra gli scatti di Domenico Notarangelo su “Il Vangelo Secondo Matteo”

Bari: in mostra gli scatti di Domenico Notarangelo su “Il Vangelo Secondo Matteo”

Matera, nella sua recente storia, è stata palcoscenico di diversi film, alcuni anche holliwoodiani; uno, però, ha lasciato più di tutti un segno indelebile, che si protae ormai da anni e che è destinato a rimanere tale per decenni.

Il film in questione è “Il Vangelo Secondo Matteo“, del compianto regista (ma anche poeta, scrittore, attore…) bolognese Pier Paolo Pasolini. Sono molte le mostre che sono state allestite con materiale riguardante il mondo del film più famoso e dibattuto del regista italiano: ultima in ordine di tempo la mostra (rientrante nel cartellone di eventi dell’edizione 2017 del Trani Film Festival), allestita presso la Mediateca Regionale Pugliese (in via Zanardelli 30, a Bari), in cui sono esposti gli scatti immortalati da Domenico Notarangelo, il giornalista, antropologo, fotografo, nativo di Sammichele di Bari ma materano d’adozione.

Durante le riprese de “Il Vangelo Secondo Matteo”, il compianto Domenico Notarangelo realizzò infatti un reportage fotografico passato alla storia: è entrata nell’immaginario comune, infatti, lo scatto che ritrae un Pasolini pensieroso appoggiato su un muretto dei Sassi, tra una ripresa e l’altra del film.

La mostra, finanziata dalla Regione Puglia e dalla Apulia Film Commission, è stata inaugurata lo scorso 23 Ottobre, e sarà aperta fino al 24 novembre con i seguenti orari:

  • lunedì, mercoledì e venerdì: dalle 9,30 alle 14;
  • martedì e giovedì: dalle 9,30 alle 18.

Cliccando qui potete visionare la fotogallery di Repubblica.it contenente alcuni degli scatti presenti nella mostra.

Fonte immagine in evidenza: Repubblica.it

Fabio Rizzi per Matera Inside

Loading Facebook Comments ...